Quindici macachi sono vittime da anni della sperimentazione animale all’interno dell’Università di Modena. E’ stata impedita loro la possibilità di vivere nel giusto habitat e sono costretti ad un’esistenza innaturale in un ambiente asettico e ad essere sottoposti a sperimentazioni invasive e dolorose con elettrodi nel cervello.

Due anni fa Yuri, un cucciolo di un solo anno di vita, fu liberato da quei luoghi e portato in un centro di recupero dove oggi sta assaporando una qualità di vita migliore e soprattutto priva di violenza. L’università all’epoca si impegnò a non prendere altri macachi per sostituire Yuri e si sperava fosse quindi l’inizio della fine di queste terribili sperimentazioni.

90 parlamentari hanno firmato un appello per la liberazione dei macachi; 70 professionisti con competenze tecnico-scientifiche hanno presentato un documento in cui dichiarano che gli esperimenti sui primati non sono indispensabili per gli obiettivi prefissati dai ricercatori, anzi sarebbero facilmente sostituibili; già 30mila cittadini hanno firmato la petizione.

Aiutaci a liberare i quindici macachi reclusi a Modena e a dar loro una nuova e migiore vita. Permettiamo a Yuri di riabbracciare la sua famiglia.

FIRMA la petizione, PARTECIPA alle manifestazioni, INFORMA più persone possibile.

Insieme possiamo vincere!

 
#Salviamoimacachi e' una campagna di Animal Amnesty, AnimAnimale e LAV.
 
Barra Home